Loading...
Consigli fai da te
I nostri servizi per te

Consigli fai da te

• Se un orologio automatico non viene indossato per qualche giorno (normalmente 24/36 ore) si ferma, è necessario ricaricarlo manualmente (attraverso la corona di carica) prima di indossalo nuovamente per farlo ripartire.

• Per pulire un orologio si può semplicemente usare un panno morbido senza aggiungere alcun tipo di liquido (alcool..)

• È consigliato lavare periodicamente il proprio orologio con acqua, sapone e uno spazzolino morbido (se idoneo ad essere bagnato)

• Assicurarsi che l’orologio venga risciacquato con acqua dolce dopo essere stato a contatto con l’acqua di mare per eliminare eventuali residui di sale

• Accertarsi sempre che la corona di carica ed eventuali pulsanti siano ben chiusi affinchè sia garantita l’impermeabilità

• In caso di rottura vetro svitare immediatamente la corona e fermare quindi il movimento dell’orologio per evitare ulteriori danni

• In caso di entrata di acqua (in particolare di quella salata ancor più dannosa di quella dolce) all’interno dell’orologio, visibile immediatamente attraverso la formazione di condensa sul vetro, è consigliato svitare la corona di carica bloccando immediatamente il funzionamento dell’orologio e portarlo al più presto nel nostro laboratorio al fine di evitare ulteriori danni attraverso la formazione di ruggine.